La seduta d’igiene per non ammalarsi di polmonite

a cura di Davis Cussotto

I pazienti che eseguono  periodicamente la  visita di controllo dal dentista e la seduta di igiene hanno meno probabilità di ammalarsi di polmonite.

A sostenerlo è Michelle Doll  professore di medicina interna presso la Virginia Commonwealth University  a Richmond in USA che ha presentato i risultati di uno studio su 26.000 pazienti al congresso della Infectious Diseases Society of America svoltosi  in questi giorni a  New Orleans.

“ C’è un legame ben documentato tra salute della bocca  e polmonite. Le visite odontoiatriche sono importanti per mantenere  un buon livello di  salute orale.  –  ha dichiarato la Doll in un comunicato stampa dopo il congresso-   Non possiamo eliminare tutti  i batteri dal cavo orale, ma l’igiene personale e professionale sono in grado di  limitare la quantità di   microrganismi  presenti”.

Ogni anno un milione di Americani si ammalano di polmonite e di questi  50.000 muoiono  a causa delle complicanze di questa temibile malattia infettiva;  secondo la ricercatrice molte polmoniti derivano da ingestione delle secrezioni orali nelle vie aeree.

Lo studio è stato realizzato su un campione di 26.000 pazienti i cui dati sono stati messi a disposizione dalle compagnie assicurative.  I pazienti sono stati tracciati  nel periodo 2013/2014 per  valutare l’accesso alle cure dentali,   450 sono stati i casi di polmonite diagnosticata nel periodo studiato.

La tabella indica  la percentuale di pazienti  NON affetti da polmonite in relazione alla frequenza delle visite dal dentista:

Frequenza del controllo dentale                  Percentuale di ASSENZA di malattia

Più di 2 volte l’anno                                                                                                                     45%

Una volta l’anno                                                                                                                           21%

Meno di una volta l’anno                                                                                                            16%

MAI                                                                                                                                                16%

 

“ Il rischio di polmonite sembra essere diminuito in coloro che   eseguono  abitualmente visite dentistiche di routine”  queste le conclusioni finali della ricerca.

 

Articoli correlati

Torna in alto