Scoperti i batteri “buoni” che proteggono la bocca. Sviluppi possibili per la prevenzione

a cura di Davis Cussotto

Mi chiamo  Marcella  ho 43 anni e vivo a Biella,

ho letto su una  rivista che ci saranno in commercio delle pillole per prevenire la carie, è una bufala?

Buon giorno Marcella,

Una premessa,

la placca batterica  è l’insieme dei microrganismi che vive all’ interno della  nostra bocca,  aderisce  tenacemente alla superficie dei denti e produce  sostanze acide che favoriscono l’insorgere della  carie. Tra i  batteri più agguerriti figurano  gli  Streptococchi, actinomiceti, i lattobacilli.    Non tutti  i batteri  sono ugualmente attivi:  alcuni ricercatori Americani  hanno messo   recentemente in evidenza che gli Streptococchi  del ceppo  A12 svolgono un  ruolo protettivo verso la Carie. La  loro crescita rende infatti   il pH  della bocca meno acido e in parte contrasta la crescita dei ceppi cariogeni.  Lo sviluppo in medicina della Genomica ha consentito di sequenziare  il patrimonio genetico di questi micorganismi  e nel futuro non è esclusa la produzione di pillole che contengano  i  “germi buoni”  che potrebbero svolgere un ruolo di prevenzione.

Dr. Davis Cussotto

Articoli correlati

Torna in alto