La chirurgia guidata. Sicura, veloce e mininvasiva

La chirurgia implantare guidata

a cura di

La chirurgia guidata in odontoiatria è una tecnica avanzata che utilizza tecnologie digitali per
ottimizzare la precisione e la sicurezza degli interventi di chirurgia implantare.

Questo metodo nasce da 4 esami che si eseguono rapidamente e in modo atraumatico all’’interno
dello studio:

  1. Immagini radiografiche tridimensionali (eseguite con la TAC dentale la cosiddetta
    CBCT)
  2. Scansione delle arcate dentali con una videocamera 3D
  3. Foto digitali del volto del paziente
  4. Software di pianificazione implantare

Unendo i tre esami precedenti si genera un modello virtuale del paziente.

L’odontoiatra misura gli spazi a disposizione, sceglie il tipo di impianto migliore e virtualmente lo posiziona nel modello.

Procede poi al disegno della DIMA, una specie di mascherina di resina stampata che posizionata in bocca servirà per guidare l’inserimento degli impianti nella posizione più favorevole

I vantaggi della chirurgia guidata sono tre:

  1. Aumenta le indicazioni alla terapia implantare: la pianificazione virtuale
    tridimensionale e l’uso di guide chirurgiche consentono il posizionamento più preciso degli
    impianti sfruttando al massimo le potenzialità dell’ osso residuo
  2. Sicurezza poichè rende noto a priori l’anatomia delle zone ossee più delicate
  3. Tempi di guarigione più rapidi : l’intervento è meno invasivo poichè, in alcuni casi, non prevede lo
    scollamento dei tessuti molli dal periostio, riducendo al minimo l’edema postoperatorio e il
    decorso post chirurgico è più rapido.

La realizzazione di impianti in chirurgia guidata richiede un team di professionisti competenti
e affiatati. Entrano in gioco oltre all’odontoiatra un odontotecnico e due assistenti di sala
oltre al personale di segreteria.

Davis Cussotto

Articoli correlati

La chirurgia nello studio dentistico

La chirurgia nello studio dentistico

a cura di

La chirurgia è una branca della medicina e quindi dell’odontoiatria che cura diverse patologie umane con tecniche strumentali e manuali guidando i tessuti verso la guarigione.

La chirurgia di competenza dell’odontoiatra si è evoluta notevolmente nel corso degli anni grazie a tecnologie sempre più sofisticate e in base all’obbiettivo che si prefigge la possiamo suddividere nelle seguenti  6  categorie:

1 Chirurgia  Estrattiva  che consiste nella rimozione di elementi dentali gravemente danneggiati e compromessi

2  Chirurgia Implantare  che sostituisce i denti mancanti con protesi fisse ancorate alle ossa mascellari.

Chirurgia rigenerativa che guida la crescita del tessuto osseo preparando un letto osseo favorevole all’ inserimento degli impianti.

Chirurgia parodontale che interviene nelle forme gravi di malattie parodontali (parodontite o piorrea) ed è finalizzata a migliorare il supporto osseo dei denti che lo hanno perso per aumentarne la sopravvivenza nel tempo.

5   Chirurgia endodontica che interviene per recuperare elementi dentali con infezioni ossee adiacente alle radici che non sono guarite con l’endodonzia (la cura fatta nei canali del dente colpito da carie profonda). È una forma di microchirurgia fatta con l’aiuto del microscopio.

Chirurgia ortognaticaCorrezione di anomalie delle ossa mascellari per migliorare la funzione masticatoria e l’estetica del viso;  si associa alla cura ortodontica.

Chirurgia orale. Finalizzata a rimuovere  lesioni delle mucose sospette in fase di crescita precoce per evitare che queste possano espandersi.

La chirurgia maxillo faciale è un branca superspecialistica che interviene nel caso di traumi del viso e dei mascellari o per rimuovere cisti, neoplasie, malformazioni congenite di questo distretto.

L’80%  degli interventi eseguiti nello studio dentistico appartengono alla prime due categorie.

Nel nostro prossimo articolo parleremo infatti dell’ implantologia di ultima generazione che si avvale delle tecniche di chirurgia guidata, che rende l’intervento minimamente invasivo, accorcia i tempi di guarigione.

Davis Cussotto

Articoli correlati